Juventus, l’obiettivo per il prossimo anno è Roberto Mancini

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:47

Notizia shock dall’Inghilterra: l’allenatore della Juventus nella prossima stagione potrebbe essere Roberto Mancini. La notizia arriva direttamente dal “Sunday Mirror”, che spiega come nella partita del Craven Cottage, persa 4-1 dalla Juve contro gli inglesi del Fulham negli ottavi di Europa League, il vicedirettore generale Roberto Bettega abbia sfruttato l’opportunità di trovarsi in Inghilterra per incontrare il tecnico di Jesi, attuale manager del Manchester City.

Bettega sembra infatti orientato a non confermare l’attuale allenatore bianconero Alberto Zaccheroni, e avrebbe individuato proprio in Mancini l’ideale sostituto per rilanciarsi nella prossima stagione dopo la deludente annata in corso. L’incontro tra Bettega e Mancini sarebbe stato molto positivo e, aggiunge il tabloid inglese, “sarebbe molto difficile per Roberto dire no alla Juventus. Allenare la Vecchia Signora è il lavoro più ambito nel calcio italiano, è come se arrivassero offerte dal Manchester United in Inghilterra o dal Real Madrid in Spagna”.

Il vero scoglio da superare è il contratto che lega l’ex tecnico dell’Inter al Manchester City. Al suo arrivo a Manchester Mancini firmò per tre stagioni e mezzo, dunque al termine di quest’anno sarà legato allo Sceicco di Abu Dabi, proprietario del club, per altri tre anni. Secondo il “Daily Mirror”, però, al momento della stipula del contratto venne inserita una clausola secondo cui le parti si possono separare di comune accordo alla fine di ogni stagione.

Il nodo da sciogliere sembra quindi essere piuttosto un altro: al momento dell’ingaggio venne promessa a Mancini una campagna acquisti faraonica, da almeno 200 milioni di sterline. Se la proprietà dei Citizens manterrà fede alla parola data, il tecnico italiano difficilmente si muoverà dall’Inghilterra, ma cercherà anzi di portare il suo attuale club ai vertici della Premier League. In caso contrario, l’ipotesi Juventus diventerebbe assolutamente concreta, tantopiù che la dirigenza juventina sembra avere un debole per il tecnico marchigiano.

Pier Francesco Caracciolo

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!