L’etiope Gena vince la maratona di Roma

CONDIVIDI

La XVI maratona di Roma inaugura la primavera. Sono partiti da via dei Fori Imperiali i partecipanti all’evento della capitale, prima i diversamente abili, poi tutti gli altri iscritti, circa 13mila persone. Il trionfatore è il venticinquenne etiope Siraj Gena, con un tempo di 2h08’39”. Giunge al traguardo a piedi nudi, come il mitico campione che cinquant’anni fa era passato alla storia per aver vinto un titolo olimpico senza scarpe. Tra le donne, primeggia l’etiope Dado, seguita da altre due colleghe della stessa nazionalità.
di Antonella Gullotti