Milan-Leonardo ” Abbiamo provato a vincere la gara, il campionato non è finito”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 22:36

Il Milan oggi è bloccato nella rincorsa all’Inter dal Napoli. Nonostante la voglia di trovare i tre punti i rossoneri hanno fallito la missione sorpasso.

Dopo la gara parla Leonardo che è soddisfatto della gra dei suoi anche se c’è la rabbia per non aver sfruttato quest’occasione. “Abbiamo provato a vincere la gara, ci siamo comportati bene a parte i primi minuti. Siamo riusciti ad entrare in partita e abbiamo giocato un grande secondo tempo. Il posseso palla è stato a nostro favore. Il gol invece è stato un momento di confusione, il Napoli è stato bravo a colpirci, noi abbiamo pagato un certo disorientamento legato a diverse situazioni. La squadra è felice di quello che ha fatto e non del risultato. Siamo tuttavia tranquilli, c’è un grande spirito e una ricerca continua del gioco.

Pato sente dolore e al 12° minuto chiede il cambio; al suo posto entra Mancini.”Ha fatto bene, ha dato equilibrio e aiuto in fase difensiva. Pato? dobbiamo capire l’origine del suo problema mentre credo di recuperare Borriello e Ambrosini per Parma.”

Il Milan ha ritrovato nelle ultime partite il  Super Pippo dei tempi d’oro. “Inzaghi? Grande spirito, è andato da tutte le parti, la sua voglia contagia tutti. Non ha giocato per diverso tempo, ma lui non smette mai di lottare.”

E’ il turno poi dell’Amministratore Delegato milanista Adriano Galliani. “E’ stata una bella partita, ma siamo sempre ad un punto dalla vetta, quindi dobbiamo continuare a lottare e a far sentire la nostra pressione. C’è voglia e determinazione e quindi sono fiducioso. Nel primo tempo abbiamo fatto fatica e forse nella ripresa avremmo meritato di vincere contro un buon Napoli. E’ un campionato molto equilibrato, vincere non è mai facile e tutte le partite sono sempre in bilico fino alla fine. Inzaghi? Sta molto bene e storicamente nei finali di stagione fiorisce. Ha cominciato bene rimettendo in piedi una partita nata male con il gol di Campagnaro.”

Ronaldinho oggi aveva a disposizione solo l’aria per respirare viste le marcature. Ho visto delle marcature molto dure su Ronaldinho, forse ci stava qualche cartellino in più. Lui è un grande giocatore, anche oggi ha messo un grande assist, onore a Ronaldinho ma anche all’immortale Inzaghi. Il calcio è strano, adesso dovremo valutare le condizioni di Pato e verificare quali siano i problemi di questo ragazzo.”

Sul  cambio Pato- Mancini. “Ho visto un bel Mancini però, giocatore che può sostituire Beckham, l’ho visto lottare e coprire con grande sacrificio, questi sono i giocatori che mi piacciono. Se siamo qui e stiamo lottando ancora per lo scudetto grande merito va anche ai ragazzi della Curva, i tifosi che vengono allo stadio sono sempre straordinari”.

 

 

Filomena Procopio

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!