Ballando con le stelle 2010: onore a Raz Degan, vincitore morale per la Carlucci

A più di 24 ore dalla finale di Ballando con le stelle, che ha visto la coppia Olivier –  Todaro trionfare su Ron Moss, secondo classificato e su Barbara De Rossi, terza classificata, poco o nulla si è detto in merito a Raz Degan. Si è già raccontato in mille salse del successo mediatico del talent, della sconfitta, anche durante la finale, del principale concorrente Mediaset ossia Io canto, della consacrazione personale della conduttrice Milly Carlucci

Fra i cinque finalisti, però, doveva esserci anche Raz Degan. Già durante il 50° Premio TV presso il teatro Ariston di Sanremo si era notata la sua assenza. In quel frangente mancavano soltanto due giorni alla serata finale e i motivi con cui era stata giustificata la sua mancata presenza avevano già messo in allerta i suoi fans. Si era parlato di un fastidiosissimo mal di schiena, per il quale si stava sottoponendo a pesanti cure di antidolorifici.

Giunto il momento clou del programma, il compagno di Paola Barale ha dovuto alzare definitivamente bandiera bianca.
Nonostante il busto ortopedico e le medicine assunte, con le lacrime agli occhi, ha lasciato il suo posto alla coppia formata da Stefano Masciolini e Alessandra Mason.
Milly Carlucci, commossa, si è complimentata con lui pubblicamente e l’ha inoltre ringraziato per il suo esempleare comportamento lungo tutto il corso del talent. Con grande sportività ha sempre accettato i giudizi e le critiche dei cinque “commissari”. Per la Carlucci lui “ha già vinto”. E’ poi seguito l’applauso sincero del pubblico in sala.

I suoi “sostituti” si sono classificati al quinto posto. Al momento della premiazione hanno chiamato sul palco Raz Degan e Samanta Togni, affinché fossero loro a mettersi al collo la medaglia. Si è optato poi per una medaglia a coppia.
Quanto successo è stato anche un segnale molto forte, positivo dopo le polemiche scaturite dal caso Lorenzo Crespi che hanno segnato le ultime settimane.

Valeria Panzeri