Calciomercato Milan: Toulalan, Marilungo, Yepes, Mexes

Al di là di come si piazzerà in questo campionato, il Milan ha assolutamente bisogno di pensare sin da ora alla stagione che verrà. La rosa è quantitativamente importante, ma a livello di qualità manca moltissimo. Se Nesta, Pato e Ambrosini sono fuori per infortunio, il Milan va in grande difficoltà, perché i sostituti raramente sono all’altezza della situazione.

Il reparto che merita sicuramente qualche ritocco in più è la difesa. Yepes e i dirigenti rossoneri hanno praticamente confermato che l’accordo è stato trovato. L’annuncio ufficiale arriverà a fine campionato, ma Yepes può ormai considerarsi un giocatore del Milan. Il colombiano, 34 anni, ha disputato un’ottima stagione. A quanto si vociferà, firmerà un contratto biennale per un milione di euro circa a stagione. Il giocatore arriverà a parametro zero, ma il Chievo Verona potrebbe avere ugualmente una sorta di risarcimento (qualche giovane in prestito o comproprietà).

Per la difesa il Milan non pensa solo al colombiano. Va infatti considerato che Favalli, a fine stagione, smetterà. Kaladze cambierà aria al 99%. Onyewu stesso ha pochissime possibilità di restare rossonero. Il Milan non può dunque pensare al solo Yepes. Ci vogliono altri rinforzi. Astori potrebbe arrivare in cambiò di 5 milioni di euro (per la seconda metà), ma Cellino pretende qualcosa in più, vista la bella stagione disputata dal difensore, vera rivelazione di questo campionato, assieme a Ranocchia e Bonucci del Bari. L’altro nome sul taccuino dei dirigenti rossoneri è quello di Mexes, che nella Roma è ormai diventato panchinaro fisso e gioca solo quando manca uno tra Juan e Burdisso.

Il club di Via Turati vuole raffozzarsi anche a centrocampo. Piace Toulalan, che benissimo sta facendo in Champions League col suo Lione. Ai francesi, i rossoneri potrebbero proporre Flamini. Questo secondo alcuni giornali: a noi invece parrebbe un’operazione assurda. Flamini, infatti, è un giovane di grandi prospettive e sarebbe un grosso errore privarsene proprio ora, nonostante sia arrivato a parametro zero dall’Arsenal.

Parliamo infine di Storari. Il portiere vuole restare alla Sampdoria, dove sta facendo benissimo. Il Milan vuole lasciarlo a Genova, ma in cambio potrebbe chiedere la comproprietà di Marilungo, giovane attaccante blucerchiato, che attualmente gioca in serie B in prestito.