Home Anticipazioni

Google – Cina, è scontro aperto

CONDIVIDI

 

Si acuiscono i toni tra il più grande motore di ricerca nella rete e i media cinesi. Google infatti è sul punto – forse oggi stesso – di annunciare la chiusura del suo sito in Cina per protestare contro la censura. L’agenzia Nuova Cina risponde “Google si è politicizzata, cercando di introdurre i suoi valori sulla libertà di espressione, fortemente limitata a Pechino”. Anche altre imprese di stampa cinesi accusano il motore di ricerca di agire per conto di Washington. All’origine della decisione di chiudere nel paese, gli attacchi subiti sui conti di posta elettronica di alcuni suoi clienti.

Serena De Carlo