Isola dei famosi 2010: 22 marzo

La puntata del mercoledì è ormai alle porte. Per i naufraghi de L’isola dei famosi la vita in Nicaragua prosegue fra i soliti problemi.

E’ il compleanno di Silvia, la ragazza Non famosa che qualche giorno fa aveva confessato la sua difficoltà per l’astinenza da sesso e i suoi ricorrenti sogni a sfondo erotico.
Gli altri concorrenti non mancano di festeggiarla; lei appare un po’ frastornata: “Essere al centro dell’attenzione mi destabilizza”. Arriva anche un biglietto d’auguri dall’Italia: è la madre la mittente, ovvia commozione per la giovane.

Su Buttonwood Cay, come è noto, è rimasta solo Guenda. Compito della giornata: preparare della tagliatelle per la famiglia di pescatori sua ospite. La ragazza si mette al lavoro con tutti gli ingredienti necessari. “Fare le tagliatelle è stato un lavoro faticoso, ma mi è piaciuto molto”.
Il risultato viene molto apprezzato tanto che le viene consigliato di aprire un ristorante.
Anche la cuoca di giornata vorrebbe assaggiare la sua “creatura”; Macoy la blocca. Per lei, anche oggi, solita razione di riso e fagioli.

Daniele, figlio di Dodi Battaglia, è ormai da una settimana nel gruppone e ha mostrato doti di grande pescatore. Ha utilizzato, a mo’ di esca, dei paguri. La sua idea si è dimostrata davvero molto produttiva: quattro i pesci pescati.
Ogni momento della giornata nasconde però qualche attrito. Dario, Non famoso ma personaggio molto forte, non è ben visto da molti suoi compagni. La sua posizione probabilmente da alcuni è giudicata scomoda; bel ragazzo, forte per il pubblico, un concorrente pesante in vista anche del successo finale.

Per Guenda c’è un altro, nuovo compito: lavare i panni della famiglia di Macoy.
Va detto che la ragazza si dà davvero da fare, con grande volontà. Viene però messa in guardia di fare in fretta, in quanto la pioggia è in arrivo. Previsione precisa. L’acqua arriva, i panni si bagnano… mezza razione di cibo.

Valeria Panzeri