ONU: l’acqua inquinata fa più morti della guerra

220 marzo – “La mancanza dell’acqua è peggiore di una guerra. Uccide molto di più” – dice Ban Ki-moon nella Giornata mondiale dell’Acqua proclamata dall’Onu. Il segretario generale delle Nazioni Unite, ricorda il crescente bisogno da parte della popolazione mondiale di acqua per alimentazione, materie prime ed energia. 

“Oltre un miliardo di persone non possono contare su un accesso ad una risorsa sicura, al riparo da eventuali contaminazioni. Entro il 2030 una persona su tre, nel Pianeta, vivrà in zone dove l’acqua scarseggia. I cambiamenti climatici modificheranno sensibilmente la qualità e la disponibilità delle risorse idriche e ciò avrà ripercussioni su molti settori come la produzione alimentare, dove l’acqua è un elemento essenziale.” – sottolinea Ban.

Un dramma vero, mentre in Italia si assiste ad uno spreco assurdo.

j.k.