Dentisti low cost

Negli ultimi anni, causa la crisi che ormai sta facendo registrare sempre più un adeguamento per la sopravvivenza nello stile di vita degli italiani, si è registrata una forte tendenza a trascurare la salute, almeno per quanto riguarda visite mediche, controlli diagnostici e terapie costose…Spesso si ricorre allo specialisti o agli esami dovuti solo se inevitabilmente necessario e mentre si continua a parlare continuamente di prevenzione su tutti i fronti, gli italiani devono fare i conti…con i conti che non tornano!

Il Servizio Sanitario Nazionale non riesce a far fronte ai bisogni dei pazienti e rivolgersi ad una struttura privata fa paura un po’ a tutti per i costi elevati.

Tra i più trascurati, in questo periodo di crisi, sono i denti degli italiani e alla risaputa paura proverbiale dei dentisti…si aggiunge la paura…dei loro onorari!

Le cure odontoiatriche sono molto care e gli italiani le evitano fino all’estrema necessità, che spesso costa anche più cara!

Oltre sette italiani su dieci rinunciano alle cure di prevenzione odontoiatriche per i costi elevati.

In passato per le patologie più gravi che richiedono tempi lunghi di interventi e monitoraggio e quindi maggiori costi, si preferiva rivolgersi all’estero dove le cure venivano offerte a costi considerevolmente più bassi

Qualcuno ha pensato bene di muoversi nella direzione di prezzi più accessibili anche in Italia e, sebbene non sia ancora ampia la categoria di “dentisti low cost” su scala nazionale, a livello locale iniziano a realizzarsi interessanti progetti ai quali aderiscono dentisti che garantiscono cure di qualità a basso costo.

Questo permetterebbe agli italiani una maggiore sicurezza di potersi rivolgersi ad un bravo dentista senza più temere per il suo onorario e di evitare di andare all’estero per eseguire cure, a volte discutibili, ma sicuramente più economiche.

Quel che ci auguriamo è che tale categoria si ampli presto su tutto il territorio nazionale e che si affianchi ad una più concreta campagna preventiva della salute della bocca.

Caterina Cariello