Home Spettacolo

Film in televisione: Jessica Alba in “The eye”

0
CONDIVIDI

Da qualche tempo il cinema horror ha trovato nuova vitalità nel remake di film di successo provenienti dall’Oriente. Nei cinema europei abbiamo già visto numerose pellicole che hanno attraversato questo passagio semi-obbligato. Tra queste spicca “The eye“, un film del 2008, diretto da David Moreau e Xavier Palud e interpretato dalla bella Jessica Alba. La pellicola, remake dell’omonimo film del 2002, diretto dagli ormai celebri fratelli Pang, andrà in onda oggi, alle ore 15:15, su SkyCinema Hits.

Sydney Wells (Jessica Alba) è una violinista di successo cieca dall’età di cinque anni. Grazie ad un trapianto di cornea proveniente da un donatore anonimo, riesce a riacquistare la vista. Ma la vita della ragazza sprofonda in un incubo quando insieme alla vista, Sydney riceve il dono di vedere le anime delle persone appena defunte. Con l’aiuto del dottor Paul Faulkner, Sydney intraprende un viaggio alla ricerca dell’identità del suo donatore…

Il rifacimento di un film è sempre un procedimento arduo. Soprattutto quando l’originale in questione è un cult proveniente da un altro mondo. Un altro mondo sì, perchè la concezione di paura in Oriente è connaturata ad una cultura diversa dalla nostra e, per forza di cose, a noi difficilmente comprensibile. In più, David Moreau e Xavier Palud si sono dovuti confrontare con un capolavoro dei fratelli Pang che, per la prima volta, mette il pubblico di fronte ad una negata realtà che si trasforma in una visione parallela e poco ortodossa del mondo. Tutto ciò, visto per la prima volta, è geniale, visto per la seconda è un deja vu, un remake, appunto.

La nostra pellicola appare una sequenza di cose già conosciute, una cupola a volta in cui protagonista e spettatore sanno già cosa sta per accadere e sono rassegnati all’evidenza. Tuttavia, tratto da un film bellissimo, il lungometraggio è abbastanza scorrevole.

Valentina Carapella