Firenze: scolaresca sarda in gita intossicata da cibo

Alcuni bambini di una scolaresca sarda in gita a Firenze sono stati ricoverati la notte scorsa in ospedale, a causa di una gastroenterite da presunta intossicazione alimentare.

Otto alunni in particolare, tutti intorno ai 10 anni d’età, dopo essere stati soccorsi in hotel dal personale del 118, sono stati tenuti in osservazione al pronto soccorso dell’ospedale pediatrico Meyer di Firenze e sono stati poi dimessi, non essendo necessario il ricovero. Quasi tutta la comitiva – formata da una cinquantina tra alunni, insegnanti e genitori – aveva accusato qualche malessere in seguito alla cena in un ristorante fiorentino (secondo quanto appreso, una trattoria del centro). Accertamenti sono stati avviati questa mattina dall’Asl di Firenze e dal Nas dei carabinieri, i quali hanno prelevato alcuni campioni di cibo dal ristorante i cui la scolaresca aveva cenato e campioni d’acqua dall’hotel in cui pernottava.

Presunta intossicazione alimentare per una scolaresca sarda in gita a Firenze

Nel comunicato dell’ospedale Meyer si legge che “al pronto soccorso si sono presentati sei bambini, di circa 9-10 anni, facenti parte di una comitiva sarda in gita a Firenze. Tutti presentavano i sintomi di gastroenterite: vomito e diarrea, ma senza febbre. Gli stessi sintomi sono stati riscontrati ad altri bambini della comitiva e sono stati prontamente trattati dal 118. La diagnosi di sospetta tosso-infezione alimentare“. Due accompagnatori adulti, invece, si sono fatti curare nel pronto soccorso di un ospedale del centro.

L’intossicazione alimentare è un’affezione provocata dalla presenza di una sostanza tossica introdotta nell’organismo attraverso cibo avariato e mal conservato, o attraverso l’ingestione di cibi o bevande contaminati da microbi. La gastroenterite nello specifico è un’infiammazione dell’apparato digerente che provoca uno stato di «scombussolamento intestinale».

La scolaresca – di quarta e quinta – proveniva dalla Scuola Elementare Sant’Isidoro di Sinnai, in provincia di Cagliari, ed era giunta lunedì mattina a Firenze dove, in base ai programmi prestabiliti, dovrebbe trattenersi fino a venerdì.

Adriana Ruggeri