Freida Pinto Bond Girl? Per ora c’è solo Woody Allen

Negli ultimi giorni Freida Pinto era stata ormai per certo designata come l’unica candidata a vestire i panni della prossima Bond Girl, e invece è proprio la modella, attrice e conduttrice indiana di origini portoghesi a smentire, almeno per ora. E’ stato il tabloid inglese Mirror ad aver annunciato che la Pinto sarebbe stata la nuova Bond Girl. L’attrice 25enne di Mumbai, resa celebre grazie alla sua interpretazione nel film ‘The Millionaire’, sarebbe infatti stata scelta per affiancare Daniel Crag nel 23esimo capitolo della famosa saga cinematografica di “007”. Il tabloid aveva dato per certo il tutto, andando a specificare anche quanto l’attrice avrebbe percepito per questa sua prossima interpretazione (qualcosa come 3 milioni di sterline). In pratica ogni cosa sembrava fatta.

Sempre Mirror rivelava poi anche alcuni particolari sul prossimo film di James Bond, fino ad ora sconosciuti; si girerà per esempio tra Inghilterra ed Afghanistan, inoltre saranno utilizzate delle tecnologie per fare in modo che venga preparata anche una versione in 3D della pellicola. Freida Pinto invece gela tutti, soprattutto i suoi fan che già ci avevano fatto la bocca a vederla nel celebre ruolo sexy. L’attrice infatti ha smentito di essere stata scelta come prossima Bond Girl in un’intervista rilasciata al The Times of India, spiegando per di più di non aver avuto alcun tipo di contatto con i responsabili del prossimo film di “007”.

Dunque si tratta di una bufala di Mirror oppure l’attrice indio-portoghese sta soltanto tergiversando nell’ufficializzazione perché sono ancora in atto le trattative economiche? Non si sa, mentre la cosa certa è che invece Freida Pinto sarà una delle protagoniste principali del prossimo film di Woody Allen. Lei stessa confessa: “Sarà un onore e, per la verità, stento ancora a crederci di aver avuto questa opportunità”. Assieme all’attrice indio-portoghese alla corte del regista newyorkese  dovrebbero esserci anche Naomi Watts ed Anthony Hopkins.

Andrea Camillo