La lista di Schindler in vendita su internet

L'originale lista compilata da Schindler

Una delle copie della celebre “Schindler’s List”, in cui erano elencati i nomi di 801 ebrei da salvare dai campi di concetramento nazisti, compilata nel 1945 dall’uomo d’affari tedesco Oskar Schindler e dal suo contabile Itzhak Stern, sarà messa in vendita sul sito web “momentsintime.com”.

Delle sette copie del noto documento, sarà venduta probabilmente la penultima trascrizione compilata riportante la data del 18 aprile 1945.

Il documento è forse l’unico rimasto in mano ad un privato, appartenente alla famiglia Stern. Altre  due copie sono custodite nel museo israeliano dell’Olocausto, una è a Coblenza in Germania e l’altra negli Stati Uniti nel museo dell’Olocausto di Washington, mentre non si hanno notizie delle ultime due rimanenti.

Non sarà una vendita all’asta, ma si aggiudicherà la preziosa copia l’acquirente che per primo farà l’offerta che si aggira intorno al milione e mezzo di sterline.

La vicenda è stata resa celebre al grande pubblico grazie alla trasposizione cinematografica da parte del regista americano Steven Spielberg nel 1993, che si era basato sul romanzo dello scrittore australiano Thomas Keneally “La Lista” che narrava appunto lo storico salvataggio di  vite umane da parte dell’industriale tedesco Schindler durante la Seconda Guerra Mondiale, storia di cui era venuto a conoscenza in maniera casuale grazie all’incontro con Leopold Pfefferberg, grande amico di Oskar.

Il film ebbe un notevole successo di pubblico e critica, aggiudicandosi quell’anno addirittura ben sette Oscar, tra cui la più prestigiosa ed ambita statuetta di Miglior film, che contribuì al successo su scala globale della pellicola ampliando l’eco della vicenda storica che vide coinvolto Schindler, la cui figura è tutt’oggi discussa. Una sorta di eroe inconsapevole, un  tedesco dei Sudeti un pò imbroglione e marito infedele che deve la sua fama alla compilazione della salvifica lista.

Ancora oggi i discendenti degli “Schindlerjuden”, gli ebrei di Schindler, depongono una pietra sulla sua tomba come da rito ebraico, che si trova nel cimitero cattolico di Gerusalemme.

Mirko Di Nella