Robert Pattinson di “Remember me” adora la parte di “ragazzo ribelle”

Robert Pattinson, l’attore ventitreenne salito alla ribalta per aver interpretato la fortunata parte di vampiro nella saga di successo, Twilight, si è concesso per un’intervista sulle pagine del celebre settimanale diretto da Alfonso Signorini, Tv, Sorrisi e Canzoni, nel corso della quale ha parlato del suo successo, dell’ancora forte sorpresa nel constatare il sempre crescente amore nei suoi confronti da parte delle numerosissime fans, e del nuovo film che lo vedrà protagonista, Remember me.

Attore e giornalista, si sono incontrati al Dorchester Hotel di Londra, dove hanno commentato, appunto, la pellicola drammatica che vede Pattinson nei panni di Tyler, un ragazzo ribelle il cui rapporto col padre è caratterizzato da un forte conflitto, e che riesce a trovare serenità solo grazie ad una donna, Ally (Emile De Ravin), con la quale ha girato una scena di sesso che manderà in subbuglio le tante ragazzine, sue accanite fans.

Proprio le numerosissime sostenitrici, hanno assediato il set di New York, nel quale sono avvenute le riprese del film. In merito a questo, Pattinson ha così commentato la grande orda di gente giunta a vedere le riprese: “Intorno al set c’erano sempre migliaia di persone: curiosi, fan, paparazzi… All’inizio ho avuto difficoltà a concentrarmi, poi ho imparato a dimenticare il mondo esterno”.

Come dicevamo, Robert dovrà dimenticare anche i panni di vampiro, per indossare quelli da ragazzo ribelle, una parte che a lui è particolarmente piaciuta: “Del copione mi ha colpito il fatto che Tyler fosse un giovane, ma non innocente. E sta vivendo qualcosa che io stesso ho sperimentato, il passaggio dall’adolescenza a un’età più adulta”, racconta l’attore, riferendosi a quel particolare periodo della giovinezza, in cui il mondo intero sembra andarti contro a tutti i costi. Crescendo, ovviamente, anche questa prospettiva cambia.

Prendendo spunto dalla storia d’amore vissuta nel film tra i due protagonisti, Robert poi dichiara quelle che ritiene possano essere le cose che più riescono a renderlo felice: “Le piccole cose, appunto”, dice. “Invece di cercare la felicità assoluta dobbiamo imparare a dare valore anche ai momenti”.

In chiusura di intervista, poi, l’affascinante attore ci svela solo delle piccolissime ma comunque gradite anticipazioni circa “Eclipse”: “Bella dovrà scegliere tra il vampiro Edward e il lupo mannaro Jacob. Perciò i conflitti aumenteranno. Aspettatevi più battaglie e più tensione”.

Emanuela Longo