Uomini e donne, puntata di oggi (23.03.10 parte 4). Armando contro la stampa

Rosetta è entrata in studio sfoggiando  degli occhiali da sole a forma di farfalla (“Per vederci meglio!”) e delle scarpette bicolore elegantissime; assieme a Rosa si è accomodata tra Gianni e Tina ed è iniziata una nuova puntata del trono over.

Maria ha cercato di capire a quanti minuti corrisponda il record di durata di bacio di Armando: il signore ha ribadito addirittura di soffrire per la brevità di quelli rubati alla sua Marisa, che ha parlato dei suoi piani sfumati per l’esterna: Lui alle 23 voleva uscire e andare in discoteca. Diceva che non ce la faceva a stare in un altro albergo!.
Armando ha confermato ancora una volta di averla pensata lungamente, durante la sua nottata solitaria, quindi ha ringraziato pubblicamente Maria, per la compagnia fattagli (“Ero un po’ triste perché non potevo dormire con Marisa e tu mi hai sollevato per il tuo spettacolo”), facendole i complimenti per un suo certo abito nero, forse appena troppo corto (Un po’ sbarazzino per la lunghezza…).

Armando se l’è anche un po’ presa con una certa stampa napoletana e toscana, che gli ha attribuito un’età esageratamente alta (“Non avrebbero dovuto farlo, senza il mio consenso… Perché io non sono stato intervistato da nessuno! Vorrei dire che l’età che hanno detto non è giusta), ma quando Maria gli ha chiesto di dare una cifra corretta, si è limitato a rispondere di avere gli anni che dimostra: “Dicono che ne dimostro 70, 75…E comunque questi anni non me li sento!.
Armando e Marisa, prima di accomodarsi, hanno ballato un valzer assieme, sulle note di “I sogni son desideri”.

Sono state predisposte due sedute per Ennio e Loredana.
“Proviamo a fare il punto di come vanno le cose – ha iniziato Maria lui è venuto qui appositamente per vederti. Ho saputo di un invito a Torino e uno in Spagna, ma so anche che vi siete visti, ditemi un po’ voi…”.

GB