Amici 9: resoconto puntata (24-03-2010 prima parte). I primi commenti dei finalisti


Nella puntata di lunedì sera abbiamo finalmente conosciuto i nomi dei quattro finalisti. Rispettate le previsioni della vigilia che ipotizzavano uno scontro finale fra cantanti e che volevano Stefano fuori dalla scuola.

Un vocalizzo degno del tenore che è, ci riassume la felicità di Matteo per la finale raggiunta: “Non te la so descrivere l’emozione di essere in finale sinceramente. Secondo me l’amalgamerò nei prossimi giorni. Adesso sono un po’ stordito sinceramente. Siamo in fondo comunque vada sarà un successo per tutti. Siamo in fondo, ti rendi conto?”.

Il ragazzo è molto felice, ma molto provato dall’esperienza della semifinale e si rivolge sulla compagna d’emozione Loredana. Ma anche la Ragazza Occhi Cielo fa fatica a trovare le parole per descrivere il momento: “Ragazzi siamo in finale, ce l’abbiamo fatta. Non ci sono parole, sono esaurite le parole. Molto semplicemente ora vorrei abbracciare mia madre e mio padre perché è anche loro il merito di questo punteggio. È molto merito loro”.

Sugli autobus che riportano i ragazzi in casetta al termine della puntata, per la prima volta non ci dovrebbero essere vinti, ma solo vincitori. E così è, eccezion fatta per Emma e Pier Davide che hanno perso un loro compagno e amico e vedono sfumato il sogno di arrivare in finale tutti e tre insieme: “Sono contenta un po’ a metà. Cioè sono contentissima che sono finita con lui, con mio fratello, però ammetto che mi dispiace tantissimo per Stefano perché il mio sogno, ma anche il suo sarebbe stato arrivare tutti e tre, noi tre. Sono contenta però, ma pazienza, non si può avere tutto no?”.

La voce della cantante salentina è stata tanto forte sul palco, quanto fragile e interrotta dai singhiozzi ora. Adesso che sulla strada del rientro in casetta manca Stefano. Emma però ritrova subito il sorriso guardando alla sua destra. Al suo fianco c’è Pier Davide e insiema affronteranno l’ultima settimana: “Però va bene, sono contentissima anche per lui perché pensava magari di non farcela questa settimana. Facevamo discorsi, aveva un po’ di dubbi, quindi sono contenta per una volta nella vita che non ha avuto ragione lui. Ho avuto ragione io”.

In effetti il cantautore se l’è vista brutta. Si è qualificato come quarto e non ne sembra entusiasta: “Si è visto che me la sono giocata sul filo e mi dispiace che ce la siamo dovuta giocare io e lui…ad un certo punto avevo creduto che saremmo potuti arrivare tutti e tre”.