Claps: inquietante ipotesi di violenza sessuale

Elisa Claps, la ragazza scomparsa 17 anni fa, sarebbe stata violentata dal suo assassino prima di essere stata uccisa. Questa la sconcertante pista a cui conducono le ultime indagini effettuate dai consulenti tecnici baresi.
Dall’analisi dei resti ritrovati emergono infatti particolari inquietanti: pantaloni blu sbottonati e reggiseno slacciato. Gli esiti dell’autopsia, effettuata dal medico legale Francesco Introna, saranno resi noti al pm Rosa Volpe tra venti giorni, vista la complessità del lavoro su un corpo “mummificato e parzialmente scheletrizzato“.

Luca Pallanti

Notizie Correlate

Commenta