Disarmo nucleare: forse a Praga la firma dello Start 2

Con molte probabilità la firma del trattato sul disarmo nucleare (Start 2), tra Stati Uniti e Russia, avverrà a Praga. A dare la notizia è stato il portavoce del ministro degli Esteri ceco Filip Kanda e secondo quanto riportato dal sito ‘Novinky’, la scelta sarebbe stata effettuata sulla base delle richieste statunitensi.

Una fonte, coperta dall’anonimato, dell’amministrazione Obama avrebbe confermato la notizia, senza però indicare una data precisa per la cerimonia della firma. Secondo questa fonte le autorità americane sarebbero in costante contatto con quelle russe e ceche per fare di Praga il teatro della firma dello Start 2.

La scelta della capitale ceca dipenderebbe dal fatto che proprio qui, nella primavera scorsa, Obama aveva  pronunciato un discorso sul controllo delle armi nucleari e esposto il suo pensiero sulla necessità di ostacolare la proliferazione. Kanda ha precisato che la Repubblica Ceca, in quanto paese alleato degli Sati Uniti, ha dato la propria disponibilità ad ospitare la cerimonia ma che la decisione spetterà solamente alle due potenze interessate. Per questo motivo non si può dare l’ufficialità della notizia e può risultare azzardato parlare di date precise.

Se da un lato gli Stati Uniti sembrano convinti di questa decisione, dall’altro Mosca non nasconde le proprie perplessità. Il Cremlino è intenzionato a chiedere  che nello Start 2 venga considerata anche la questione della  difesa antimissile, un progetto che gli Usa vorrebbero attuare in Europa centrale.  Anche se il progetto è stato ridimensionato, rispetto a quello previsto dalla passata amministrazione Bush, un mancato accordo su quest’ultima questione potrebbe comportare lo slittamento della firma del Trattato. Inoltre, Usa e Russia hanno già programmato un summit sul nucleare per il 12 Aprile a Washington e presentarsi senza aver firmato il Trattato rischierebbe di complicare le cose.

La firma dello Start 2 darebbe continuità ai patti stabiliti nello Start 1 del 1991 e scaduti nel dicembre del 2009. Quando Obama pronunciò il discorso sulla necessità del controllo delle armi nucleari a Praga era il 4 Aprile 2009. Salvo complicazioni la firma dello Start 2 dovrebbe avvenire proprio nella capitale ceca il 4 Aprile prossimo.

Stefano Valigi