Gisele Bundchen: dopo il parto forma perfetta ma non sfilerà più

Sono passati poco più di tre mesi da quando ha dato alla luce il suo piccolo tesoro Benjamin, avuto da Tom Brady, e la super modella brasiliana Gisele Bundchen è già in gran forma.

La modella dagli occhi azzurri e i lunghi capelli biondi racconta di aver preso più o meno 13 chili nel corso della gravidanza, ma di avere avuto la fortuna di perderli praticamente subito grazie alla tonicità acquisita negli anni di continuo allenamento fisico. E’ ovvio che nulla viene davvero regalato e che la splendida Gisele mai come adesso continui a fare tanta ginnastica abbinata ad un’alimentazione, come sempre, controllata ed equilibrata.

Così la si vede andare in giro in pantaloni aderentissimi che mostrano il suo ventre piatto e le lunghissime gambe affusolate, non senza notare un seno sodo e un lato b da urlo.

E chi lavora nel campo della moda era già pronto a vederla ritornare, se possibile, più bella di prima sulle passerelle nelle prossime sfilate, ma inaspettato il colpo di scena: Gisele Bundchen dice addio alla carriera di top model e va in pensione.

L’annuncio l’ha fatto lei stessa durante un evento pubblicitario a San Paolo dichiarando: “Per le sfilate sono orma in pensione”.

E il perché è di facile intuizione, era lì a pochi passi da lei mentre pubblicizzava una marca brasiliana di prodotti per cappelli: il figlio Benjamin.

Gisele è nata in Horizontina (Brasile), il 20 luglio del 1980, e fu scoperta a soli 14 anni dal manager dell’agenzia Elite Model Management per caso mentre mangiava in un McDonald ( lei già stava frequentando un corso di portamento in vista del tradizionale ballo delle debuttanti); pochi mesi dopo vinse a Parigi il concorso per modelle emergenti Elite Model Look; nel 1997 posò per il calendario Pirelli e nel 1999 venne eletta modella dell’anno, entrando nel magico mondo delle  “supermodel”.

Stefania Longo