Isola dei famosi 2010: Aldo Busi, un confessionale inedito

L’Isola di famosi, orfana come ben nota di Aldo Busi, soffre e ha sofferto della sua mancanza. Durante la puntata, però, l’intellettuale è ancora al centro dell’attenzione. Se ne parla immediatamente, in apertura, ma ciò che alimenterà con ogni probabilità il “fuoco mediatico” avviene più tardi quando Simona Ventura mostra un confessionale mai andato in onda.

Riportiamo qui alcune dichiarazioni trasmesse.
Nella vita “non mi è stato regalato niente, non mi è stata regalata nemmeno l’alfabetizzazione. Non mi è stato regalato niente, io mi sbattevo”. E ancora: “Dobbiamo dire basta all’ignoranza, non è possibile che i ragazzi di trent’anni non conoscano la lingua italiana e se ne vantino”.
“Questi ragazzi non sono alla ricerca di maestri”.
“Io ho fatto una cosa dall’inizio alla fine. La parabola era compiuta. Vivo all’insegna di una ricerca di democrazia e vivo all’interno di una sola contraddizione: quella di essere coerente tra il dire e il fare”.

Applausi, applausi, e ancora applausi dal pubblico alla fine della presentazione delle immagini.
La Ventura invoca un’inversione di tendenza: bisogna dire basta alla censura e dare ascolto a tutte le voci. “Io voglio riportare Busi in questo posto e mi spenderò per questo”.

Il confessionale trasmesso rappresenta una sorta di riabilitazione dell’intellettuale, il quale mostra in queste immagini un tono e una pacatezza esemplari.

A seguire vengono trasmesse le divertenti riprese di “Casa Busi”, il reality nel reality tra Sandra e Aldo. Diventeranno “mitici” i loro accesi litigi ma anche i loro ironici colloqui.

Valeria Panzeri