Home Anticipazioni

Mafia: Confiscati beni per 500 mila euro

CONDIVIDI

Lecce, 24 mar. – I beni posti sotto confisca sono riconducibili a Luigi Fuso, 54enne di Martano , in provincia di Lecce, già condannato per detenzione e cessione illecita di sostanze stupefacenti. La confisca è stata messa in atto dalla irezione Investigativa Antimafia di Lecce nell’ambito della cosiddetta operazione “Carioca” .

La Corte d’Appello di Lecce ha emesso il provvedimento di confisca sulla base di accertamenti patrimoniali eseguiti dalla D.I.A. di Lecce che hanno palesato l’evidente sproporzione tra i beni riconducibili a Luigi Fuso ed redditi dichiarati dal suo nucleo famigliare.

Tra i beni confiscati, per un valore complessivo di circa mezzo milione di euro: un appartamento, un terreno, un locale commerciale e cinque autovetture.

L.T.