Probabili formazioni di Inter-Livorno: Milito verso la panchina, difesa a tre per Cosmi

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:00


I campioni d’Italia vogliono tornare a vincere in campionato, solo otto i punti conquistati nelle ultime 7 partite, una media con cui non è assolutamente possibile vincere lo scudetto.
L’occasione per un ritorno alla vittoria sembra propizia, al Meazza arriva il fanalino di coda del campionato, il Livorno di Serse Cosmi. Ma è bene non sottovalutare i labronici, squadra di carattere e che difficilmente si arrende esattamente come il proprio allenatore. Ne sa qualcosa la Roma, che due domeniche fa non è riuscita ad andare oltre il 3-3 al Picchi.

Un motivo di preoccupazione in più è dato dall’ assenza di Sneijder, ora non più talismano perchè i nerazzurri hanno perso anche con l’olandese in campo, a Catania è arrivata la prima sconfitta stagionale con l’oranje in campo, non convocato per la gara odierna per un affaticamento all’adduttore della gamba destra. Non ci sarà ancora una volta Mario Balotelli, non convocato per la quarta volta consecutiva. “Non è in forma, nè di fisico nè di testa” ha dichiarato il presidente Massimo Moratti. Ci sarà invece il capocannoniere nerazzurro Diego Milito, non si sa però se titolare o in panchina, a causa del problema muscolare avuto nell’ allenamento della vigilia. Un gradito ritorno tra i convocati è quello di Christian Chivu, lontano dai campi di gioco dal 6 gennaio scorso, dopo la brutta botta rimediata nello scontro con l’attaccante del Chievo Pellissier. Rimane a casa un altro baby terribile, Davide Santon, ancora alle prese con problemi al ginocchio, compare invece tra i convocati Mattia Destro, 19 anni, promettente attaccante della Primavera.

La “prognosi” su Milito verrà sciolta in giornata, nel caso il Principe non dovrebbe farcela, spazio all’ inedito tridente composto da Quaresma, Eto’o e Pandev. A centrocampo, assenti Sneijder (di cui abbiamo già detto) e Stankovic, squalificato; al fianco di Cambiasso si rivede Muntari dopo il disastro di Catania e Thiago Motta. In difesa, gli inamovibili Maicon, Lucio e Samuel, mentre l’indisponibilità di Santon e le non perfette condizioni di Chivu spingono capitan jolly Zanetti ad essere schierato da terzino sinistro.

Serse Cosmi vuole giocarsela e non opta per uno schieramento difensivo. Probabile retroguardia a tre con Perticone, Rivas e Knezevic. In attacco, Tavano e Lucarelli saranno supportati da Di Gennaro.
Indisponibili Bergvold ed Esposito, perchè acciaccati, e Moro, squalificato. Ancora fuori per scelta tecnica, come a Bergamo, Mozart, Marchini, De Lucia e Galante.

Si gioca stasera al Meazza alle ore 20.45, ecco le probabili formazioni che scenderanno in campo:

INTER (4-3-3): Julio Cesar, Maicon, Lucio, Samuel, Zanetti; Muntari, Cambiasso, Thiago Motta; Quaresma, Eto’o, Pandev. All. Mourinho

LIVORNO (3-4-1-2): Rubinho, Perticone, Rivas, Knezevic; Raimondi, Pulzetti, Filippini, Vitale; Di Gennaro; Tavano, Lucarelli. All. Cosmi

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!