Elisabetta Canalis: niente baci sul set


La nostra Elisabetta nazionale sta per sbarcare negli States come attrice. Ma prima, stando alle parole del suo compagno di set,  George Clooney farebbe bene a darle qualche ripetizione di ac
ting.

Per Cyrano de Bergerac è un apostrofo rosa tra le parole t’amo, per Elisabetta Canalis una X rossa accompagnata da un “te lo puoi scordare”.
Così racconta almeno il suo compagno di set, Davide Silvestri, che ha confessato al settimanale Top l’allergia dell’ex velina ai baci cinematografici.

L ’ex naufrago, che ha recitato con Ely sia ne “La fidanzata di papà” che in “Fratelli Benvenuti” attualmente in onda, ha una sola parola per commentare le scene romantiche con la Canalis: “Un disastro. Lei odia dare i baci in scena, si vergogna. Anche ne ‘La fidanzata di papà’ era andata così”.

 “Forse – ha dichiarato l’attore – perché non le piacevo io. Oppure perché qualche suo precedente partner lavorativo l’aveva traumatizzata. Magari Fabio De Luigi in Love Bugs ha tirato fuori la lingua”.Il buon Silvestri non solo ha provato a darsi una spiegazione per questa riluttanza, ha anche cercato di aiutarla a superare il blocco “La prendevo in giro, scherzavamo su questa cosa. Ma sono un ragazzo molto rispettoso e, tra l’altro, io non ho mai avuto attrazione per le mie partner, non mi è mai capitato di dire ‘Non vedo l’ora di baciarla’. Per me dare un bacio è come dire una battuta. Provavo a spiegare queste cose a Elisabetta, ma non credo di averla aiutata molto!”.

In effetti il Marco Falcon del compianto ‘Vivere’ alla fine non è riuscito a farsi baciare (“se non ricordo male l’ha scampata!”), ed evidentemente le pellicole in questione lasciavano spazio a rifiuti e timidezze. Ma ora che la fidanzata di George Clooney è stata scritturata per partecipare a ben 5 episodi della serie Tv Leverage ci chiediamo: saranno così accondiscendi anche sui set d’oltreoceano? O, parafrasando il claim di un vecchio spot del suo amato, le intimeranno: “No baci, no part(y)e”?

S. Al.