Grande Fratello, Siria De Fazio non molla: “Desidero Veronica, ma c’è Sarah nel mezzo”

Il suo outing durante l’ edizione numero nove del reality show “Grande Fratello“, ha tenuto banco per diverse settimane, ma l’ ex gieffina Siria De Fazio si è fatta scivolare le critiche addosso, sottolineando come sia del tutto naturale essere attratti da un sesso, l’ opposto, piuttosto che dall’ altro e rientri nella fisiologica evoluzione della natura.

Siria è tornata a far parlare di sè per la sua attrazione, mai celata nei confronti della romana 24enne Veronica Ciardi che, all’ interno dello stabile di Cinecittà ha intavolato un flirt dubbio ma sempre smentito dalla protagonista con la bella playmate della rivista Playboy, Sarah Nile, precisando che nutre solo ed esclusivamente un affetto smisurato paragonabile a quello che unisce due sorelle.

D’ altro canto Siria ha cercato a più riprese di contattate l’ ex cubista della riviera romagnola, cercando con successo di scambiare il numero del cellulare e tenersi in contatto per il futuro.

“Mi piace tantissimo. Mi auguravo che vincesse proprio lui nonostante sia stato un personaggio molto discusso. Credo che, tra tutti, sia stato il più vero. E’ un bravo giocatore e ha ammesso di esserlo. Non si è nascosto dietro alcuna storia d’amore, né dietro il vittimismo e, alla lunga, il suo atteggiamento ha pagato. Ha giocato benissimo e ha fatto bene. Non bisogna dimenticare che il Grande Fratello è un gioco e Mauro è stato molto abile” – afferma Siria a riguardo del vincitore della decima edizione del reality show Mauro Marin, poi prosegue la sua intervista rilasciata a Ciaopeople, facendo il nome della concorrente di quest’ anno che proprio non riusciva a sopportare:

“Tra tutti, Camila Sant’ Ana proprio non mi piaceva. Urlava troppo. Se fossi stata nella Casa, avremmo, di certo, litigato. Odio le persone che strillano senza motivo”.

Poi affronta lo scottante tasto di Veronica Ciardi, che di certo l’ ha colpita per come si presenta fisicamente e per il suo carattere mai domo: “Credo che una persona possa essere eterosessuale e, nella vita, avere delle eccezioni. Io mi reputo maggiormente omosessuale ma ho avuto degli uomini. Per Veronica, potrebbe non essere diverso. Probabilmente, i suoi gusti sessuali si dirigono verso il mondo maschile ma c’è una donna al mondo che può amare. Purtroppo, questa donna è Sarah Nile, non io. L’ ho vista durante la registrazione della prima puntata di Ciao Darwin e devo dire che, dal vivo, è ancora più bella che in tv. E’ sensazionale, splendida sotto ogni punto di vista, anche se questa cosa va a mio sfavore. Mi ero già innamorata prima di vederla, figuriamoci dopo. Sia lei che Sarah, comunque, mi hanno fatto una buona impressione. Il loro rapporto è realmente quello che si vede in tv. Mi auguro che abbiano capito che la mia era solo una battuta. Ovviamente, non posso non dire che trovo Veronica splendida ma non rappresento, di certo, una minaccia. Mi auguro non se la siano presa”.

Gionata Cerchiara