Lazio, Reja sorride:”Con il Milan ce la giochiamo”

Dopo la bella vittoria di ieri sera all’Olimpico, nell’ambiente biancoceleste sembra essere tornata la serenità. Una serenità che porta il volto sorridente di Edi Reja. Il tecnico sta risollevando le sorti della Lazio, scongiurando la zona retrocessione. Ecco il commento a freddo dell’allenatore che guarda già alla prossima partita:”Ottima prestazione. La Lazio ha ritrovato sicurezza. Con questo spirito possiamo essere ottimisti. La quota salvezza si è alzata a 40-41 punti, ma ora ci sono altre squadre invischiate. Io sono fiducioso. Si è composto un gruppo nuovo. Contro il Milan voglio una squadra senza paura che giochi a viso aperto.” L’altra  buona notizia in casa laziale è che contro i rossoneri farà il suo ritorno in campo il bomber Sergio Floccari.

Contro il Milan ci sarò. Ho scelto questa squadra per l’ambiente fantastico che c’è e voglio legarmi all’ambiente. Usciremo da questa brutta situazione.” Queste le parole dell’attaccante che ha voglia di tornare a segnare per guadagnarsi la maglia biancoleste anche l’anno prossimo. Se la sua media gol continua così, ne ha già fatti 5, il riscatto a 9,5 milioni sarà ben speso. Dopo tanto lavoro a parte, domani Floccari si riunirà al gruppo. Contro il diavolo Reja dovrebbe disporre anche di Siviglia e Biava. Il primo ha partecipato alla partitella in famiglia dopo aver smaltito il risentimento alla coscia destra e il secondo lavora ancora a parte, ma dovrebbe farcela per la prossima partita.

La vittoria contro il Siena ha resuscitato anche diversi giocatori che attraversavano un periodo difficile come Cruz e Mauri. Le buone prestazioni di questi ultimi hanno riacceso la speranza anche in una tifoseria che quest anno ha vissuto tanti malcontenti dovuti alla cattiva situazione di classifica. Uno che molto probabilmente non sarà più dell’ambiente nella prossima stagione è Kolarov. Il giocatore è alle strette con società e tifosi e a giugno sicuramente andrà via. Juve e Inter sono alla porta.

Giuseppe Greco