Pagelle di Inter-Livorno: Eto’o il migliore, molto bene Thiago Motta e Quaresma

ULTIMO AGGIORNAMENTO 1:13


Nella vittoria dei campioni d’Italia, spicca Samuel Eto’o autore di due prodezze da autentico fuoriclasse. Torna a risplendere Maicon, sorprese gradite le prestazioni di Quaresma e Thiago Motta. Buon ritorno anche di Chivu, ancora sotto tono Pandev. Tra le fila livornesi, i migliori sono Di Gennaro e Rivas.

INTER

Julio Cesar 6,5 – Pochi interventi concentrati nel primo tempo, ma si fa trovare sempre pronto

Maicon 7 – Sembra essere tornato il vecchio Maicon, per lui arriva anche il quinto gol in campionato

Cordoba 6,5 – Non una partita difficile, importantissimo il salvataggio nel primo tempo quando si era ancora sullo 0-0

Materazzi 6 – Attento, controlla bene Danilevicius

Chivu 6,5 – Il rumeno torna dopo il brutto colpo rimediato a Verona il 6 gennaio e gioca una partita più che dignitosa (dal 77′ Samuel s.v.)

Zanetti 6,5 – Il solito capitano trascinatore e tambureggiante con la palla al piede

Cambiasso 6,5 – Ordinato come sempre, un vero punto di riferimento(dal 64′ Mariga 6: qualche buona iniziativa, ma anche un’ammonizione ingenua)

Thiago Motta 7 – Stasera è il vero padrone del centrocampo. Per lui, anche due assist vincenti, delizioso quello per Maicon (dal 69′ Muntari s.v.)

Pandev 5,5 – Unica nota positiva l’assist per il secondo gol di Eto’o, per il resto sbaglia quasi tutto

Eto’o 7,5 – Due grandissimi gol e una prestazione da vero uomo squadra. Ritrovato.

Quaresma 7 – Si muove molto bene sulla fascia sinistra, va vicino al gol, crea diverse occasioni. Applausi meritati dagli spalti per il portoghese

LIVORNO

Rubinho 5,5 – Poteva fare qualcosa di più sul secondo gol di Eto’o e su quello di Maicon

Perticone 5 – Lascia fare ciò che vuole a Quaresma

Rivas 6,5 – Molto attento, l’unico a salvarsi del suo reparto

Knezevic 5 – Spesso in affanno (64′ Diniz s.v.)

Raimondi 5,5 – Spinge spesso soprattutto nel primo tempo, sparisce poi nella ripresa

A.Filippini 5 – Degno di nota un tiro da fuori, sovrastato da Thiago Motta, viene poi sostituito all’intervallo (46′ Vitale)

Pulzetti 6,5 – Una buona prestazione, è sua la migliore occasione creata dal Livorno, ma Julio Cesar gli sbarra la strada

Prutsch 6 – Lotta e sgomita a centrocampo, non è facile contro un reparto come quello nerazzurro, ma perlomeno ci prova

Pieri 5 – Praticamente non pervenuto

Di Gennaro 6,5 – Una buona gara: si propone spesso, va al tiro, sforna assist per i compagni, il migliore dei suoi. Poi si fa male (51′ Tavano 5 – Impalpabile, non fa nulla per farsi notare)

Danilevicius 5,5 – E’ l’unico attaccante schierato da Cosmi, e proprio perchè è l’unico dovrebbe fare di più

Miro Santoro

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!