Home Anticipazioni

Pedofilia e Vaticano: scoperto insabbiamento di abusi su 200 bambini

CONDIVIDI

Roma, 25 mar. – L’allora cardinale Joseph Ratzinger, insieme agli alti vertici del Vaticano, coprì gli abusi sessuali di un prete americano ritenuto colpevole di aver violentato circa 200 bambini non udenti di una scuola nel Wisconsin presso la quale prestava servizio. Questo è quanto viene riportato dal New York Times sulla base di alcuni documenti ecclesiastici di cui è venuto in possesso.

Nel 1996 Ratzinger non rispose a due lettere che gli furono inviate dall’arcivescovo di Milwaukee, mentre solo otto mesi più tardi il cardinale Tarcisio Bertone chiese ai vescovi del Wisconsin di avviare un processo canonico segreto che avrebbe potuto portare all’allontanamento del reverendo Lawrence C. Murphy, accusato d’aver commesso gli atti di violenza.

“Voglio solo vivere il tempo che mi resta nella dignità del mio sacerdozio. Chiedo il vostro aiuto in questa vicenda”, scrisse padre Murphy al cardinale Ratzinger. Subito dopo Bretone fermò il processo da lui stesso richiesto.

L.T.