Real Madrid- Kakà infortunato gira uno spot: è polemica

Il povero Kakà non trova pace da quando è sbarcato in Spagna. Quello che avrebbe dovuto essere il periodo più bello della sua vita si sta trasformando invece in un vero e proprio incubo. Dopo l’eliminazione del Real Madrid dalla Champions League, il brasiliano aveva avuto dei grossi problemi con l’allenatore Pellegrini. Sembrava però tutto risolto dopo le scuse del calciatore che ammetteva le sue colpe e prometteva di curarsi per tornare quello di una volta.

L’attaccante del Real è fuori da due settimane causa problema muscolare. Ma cosa succede se Kakà viene sopreso a girare uno spot pubblicitario in cui deve correre e anche molto? Scoppia l’ennesimo caso. Questa volta tutto inizia dalle pagine del giornale spagnolo Mundo Deportivo. La questione si fa ancora più delicata in quanto , sempre secondo il giornale, il giocatore avrebbe girato lo spot senza il permesso del club.

Interviene in difesa dell’ex  rossonero il suo portavoce Diego Kotscho:  “Il Real detiene il 50% dei diritti d’immagine di Kakà quindi tutto ciò che Ricardo fa dev’essere fatto con l’accordo della società. E’ impossibile che non sapessero niente di questo spot“.

Dove sta quindi la verità? Il club spagnolo ha subito tirati fuori un comunicato stampa fatto a puntino dichiarando che l’asso brasiliano sia in buona forma e che sta recuperando molto velocemente. Ne viene sottolineato addirittura l’impegno. Quindi sarà vero che Kakà ha girato questo spot? Per Ricardo la vita si fa dura in quel di Madrid. Vedremo come uscirà da questa storia.

Interviene sulla questione anche l’allenatore delle merengues Pellegrini:Ognuno ha la sua opinione, io ho la mia e me la tengo. Sicuro che se ha girato quello spot avrà avuto il permesso della società e in ogni caso tra girare una pubblicità e giocare a calcio c’è una grandissima differenza“.

Filomena Procopio