Vecchi film in televisione: “Halloween 2”, l’originale

Nel 2009 è uscito il remake di questo caposaldo del cinema horror: si chiama “Halloween 2” ed è diretto da Rob Zombie, il nuovo maestro delle pellicole del terrore. Per carità! Bello. Ma l’originale è tutta un’altra storia!

Peccato che “Halloween 2- il signore della morte“, secondo capitolo della saga di Michael Myers, andrà in onda in un orario impossibile: alle 02:40 di notte. Comunque, la pellicola, diretta dal grande Rick Rosenthal (che però, secondo il modesto parere della sottoscritta non raggiunge la maestria del regista del primo Halloween, John Carpenter) e interpretata dall’ormai celebre Dick Walrock, verrà trasmessa da Rete 4. John Carpenter, in ogni caso, ha nella pellicola il non secondario ruolo dello sceneggiatore.

Trama: ucciso dal dottor Sam Loomis (Donald Pleasence) per salvare la vita della giovane Laurie Strode (Jamie Lee Curtis), Michael è sparito dal luogo del delitto. Il sentore di tutti è che sia ancora vivo. Ricoverata in ospedale, la ragazza riesce a guarire completamente. Dopo alcuni mesi, Laurie si trasferisce dalla sua migliore amica e il dottor Loomis pubblica un libro sulla vicenda. Purtroppo, però, la notte di Halloween è di nuovo vicina…

Gli sceneggiatori della pellicola, notte tempo, avevano dimostrato il desiderio di chiudere la vicenda della famiglia Myers dopo il secondo capitolo. Grazie al successo della storia, il primo vero splatter nella storia del cinema horror, si era ricorso alla realizzazione di un terzo film della serie il quale, però, aveva per protagonisti altri personaggi coinvolti in differenti storie. Ma, ed è questo che rende un soggetto grandioso, tra il pubblico era scoppiata una vera Michael Myers mania, che ha portato alla realizzazione di numerosi seguiti e remake.

E noi appassionati, consapevoli del fatto che con “Halloween 2” abbiamo assistito alla nascita di un mito letterario, cerchiamo di goderci lo spettacolo! Magari dormendo come i gatti: con un solo occhio chiuso!

Valentina Carapella