Milly Carlucci in grande spolvero anticipa: “Tornerò a settembre con un nuovo reality”

La presentatrice Milly Carlucci ha appena terminato la sua ultima fatica sul piccolo schermo, con l’ edizione 2010 di “Ballando con le Stelle“, che ha riscosso un successo auditel roseo oltre ogni previsione ed ha battuto sistematicamente la controprogrammazione Mediaset con “Io canto“, condotto da Gerry Scotti.

Il longevo e sempreverde reality show che testa senza sovrastrutture le capacità danzerine, basandosi solo sull’ impegno profuso e sul talento improvvisato di personalità dello spettacolo italiano e non, affiancati da insegnanti di ballo, tornerà quasi certamente ad allietare i nostri sabato sera, d’ altronde è recentissima la vittoria della coppia Veronica Olivier-Raimondo Todaro, trionfatori appena sei giorni or sono.

Si sa, i palinsesti vanno riempiti con prodotti di qualità e d’ intrattenimento e se aggiungiamo che la concorrenza sulle altre emittenti è sempre più agguerita, ecco che i dirigenti di “mamma Rai” sono già in pieno fermento per partorire qualcosa di nuovo, che capti da subito l’ attenzione degli spettatori.

Nei corridoi di Viale Mazzini si vocifera che sia in fase embrionale la realizzazione di un nuovo reality, condotto dalla Carlucci che ha appreso con entusiamo la novità televisiva al via il prossimo settembre. Si tratta di “Mi piace se ti muovi“, che in modo assai speculare al fratello maggiore “Ballando con le Stelle”, assolderà nip, dunque gente non conosciuta nel platinato jet set all’ italiana e li spedirà in pista, sempre al fianco di insegnanti d’ esperienza.

Il nuovo spettacolo ballerino potrebbe andare in onda nella prima serata del sabato ed essere il format concorrente all’ irraggiungibile “C’ è Posta per Te” condotto da Maria De Filippi, anche se la stessa Milly con fare prospettico, indicherebbe per il suo programma una collocazione infrasettimanale.

Di sicuro non mancherà qualche abbozzo di polemica diretta alla scarsa originalità delle menti Rai che riciclano, variando solo qualche aspetto portante, i programmi già visti; secondo le previsioni a lungo termine, “Mi piace se ti muovi” dovrebbe ricalcare il seguito di “Ballando con le stelle”, ma il serbatoio di novità dei dirigenti della televisione pubblica sembra davvero a corto di colpi di genio illuminanti, se consideriamo che era nell’ aria la produzione di “Cantando con le Stelle” fissato per il settembre prossimo.

Gionata Cerchiara