Weekend a Roma dedicato alla Festa del Libro

Nuovo e coinvolgente appuntamento all’Auditorium Parco della Musica di Roma.

Infatti, sono iniziati proprio ieri (e fino al 28 marzo 2010) i festeggiamenti per “Libri Come. Festa del Libro e della Lettura”, la bella presenza della scrittura che vede dimostrati i metodi veri e propri con cui nasce un libro.

L’appuntamento arriva da una brillante iniziativa di Marino Sinibaldi, organizzata anche dalla Fondazione Musica per Roma.

“L’obiettivo non sarà la vendita dei libri – spiega il presidente della Fondazione Musica per Roma, Gianni Borgna, inaugurando la rassegna – ma l’universo del libro in tutte le sue declinazioni. L’avventura che il libro compie, nei vari passaggi che lo portano dagli scrittori agli editori, dai grafici ai promotori, ai librai”.

L’Auditorium, famoso già per le sue innumerevoli mostre e rilievi riguardanti il mondo artistico, scientifico, filosofico e perfino del cinema, cerca ora di colpire il suo pubblico con un’idea alquanto originale, dedicata al mondo dell’editoria.

Ieri, la giornata si è conclusa in modo alquanto positivo dopo l’apertura iniziale di Boris Pahor che ha spiegato “Come si può scrivere dell’orrore” attraverso soprattutto la presa diretta dei suoi libri e della sua vita. In seguito si sono visti alternarsi René De Ceccatty, Antonio Debenedetti, Alain Elkann, Salvatore Silvano Nigro, Elisabetta Rasy, Philippe Forest, Gianrico Carofiglio e per finire Erri De Luca.

Oggi la giornata sarà dedicata principalmente ai ragazzi. Alle 10 l’appuntamento degli studenti delle scuole superiori sarà con il bravissimo Fabio Volo; alle 11 invece arriverà Federico Moccia, provando a spiegare il modo di lettura giovanile e le tecnologie che più li appassionano.

Nel pomeriggio – precisamente alle ore 17 – ci sarà anche Sergio Rubini, l’attore e regista che lascerà spazio alle domande dei più piccoli.

Domenica, ovvero la giornata conclusiva sarà invece dedicata all’amore.

Gli appuntamenti con Cathleen Schine (definita anche “la nuova Jane Austen”), Camilla Baresani, Stefania Bertola, Paola Calvetti, Sveva Casati Modignani, Brunetta Schisa e il reporter Mariusz Szczvigiel porteranno i sentimenti dei presenti ad un puro romanticismo inatteso.

Dei giorni quindi indimenticabili, ricchi di emozioni e di passione per la scrittura che esploderà nel vortice d’incontro tra autore e lettore.

Valentina Princic