Bersani chiama al voto: nemmeno da destra vogliamo l’astensionismo

Torino, 27 marzo. Sembra ricca di aspettative l’attesa del segretario del Pd Bersani all’alba della vigilia del voto per le elezioni Regionali. Non si esprime sulle situazioni più incerte, quali vengono considerate quella del Piemonte e quella del Lazio. Ma sull’astensionismo, si esprime secondo l’appello già lanciato dal presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, giorni addietro.

Chiaro invito a non astenersi dall’esercitare i propri diritti civili, dunque, anche da Bersani. Sia a sinistra che a destra. “Noi invitiamo anche gli elettori del centrodestra – specifica per esteso il segretario del Pd – ad andare alle urne,  ma per votare in maniera diversa. Noi non chiediamo di mandare a casa il governo dopo il voto, ma vogliamo mandare con queste elezioni una bella letterina all’esecutivo per dirgli che così non va”.

S. K.