Berti:” L’ Inter può puntare alla Champions”

FCINTER1908.IT ha intervistato Nicola Berti,  in merito alle prossime sfide che vedranno l’Inter coinvolta contro Roma e CSKA Mosca.

L’ Inter in questo turno di campionato affronterà la Roma. Lei è stato spesso protagonista di queste sfide al vertice, come vede la gara e chi secondo lei è più in forma?

La sfida con la Roma mi ha visto protagonista nella vittoria della Coppa Uefa del ’91 perciò mantengo sempre dei bei ricordi. Attualmente, sono le due squadre più in forma del campionato. L’Inter però ha recuperato bene fornendo ottime prove sia contro il Palermo, che domenica scorsa in casa col Livorno. Per la Roma dunque questa è l’ultima possibilità che ha per riaprire il campionato. Sarà certamente una partita divertente perché la Roma ha gente motivata che vuole andare al mondiale come Toni o Perrotta, dunque la reputo una sfida molto interessante. In una gara del genere può succedere di tutto.

La sua favorita per lo scudetto rimane l’Inter?

Certo (ride n.d.r.). Il calendario non è proibitivo anzi, poi ha 4 punti di vantaggio ed essendo in cima alla classifica chi non si può permettere di fare errori sono le sue inseguitrici. Basti vedere il Milan che è in una fase di calo paurosa. L’unica che potrebbe avere speranze è proprio la Roma, ma dipende tutto da questa sfida. Una vittoria dei giallorossi potrebbe riaprire un pò il discorso scudetto, anche se la vedo molto dura. Forse questa è l’ultima partita divertente del campionato.

Anche perché poi c’è la sfida con la Juventus, ma non sono quelli di una volta…

La sfida con la Juve per quanto bella possa essere di certo non sarà cosi divertente come questa. Oramai loro sono fuori da tutti i giochi.

Secondo lei potrà influire su questa gara la sfida di mercoledi prossimo contro il CSKA Mosca in Champions?

Penso proprio di no. L’Inter con l’arrivo di questo allenatore (Mourinho n.d.r.) si distrae ben poco. Ha avuto questo momento di leggera flessione ma adesso ha recuperato. E’ ben organizzata per poter affrontare al meglio ogni gara che rimane di qui alla fine della stagione.

L’Inter e la Champions. Un suo pensiero?

Ha tutto per andare avanti tranquillamente. Oltre alla sfida col CSKA, penso che possa raggiungere tranquillamente la finale non dovendosi preoccupare di nessuno degli avversari che si troverà di fronte nel suo cammino. Credo sia l’anno buono per riportare questo trofeo a casa.

Fonte:  fcinter1908.it

Pasquale Della Valle