Caso Claps: Restivo mai stato nel sottotetto?

Potenza, 27 mar. – L’avvocato difensore di Danilo Restivo, Mario Marinelli, ha dichiarato che ‘Con assoluta certezza, posso dire che Danilo Restivo non conosceva il sottotetto‘. L’avvocato Marinelli si riferisce alla Chiesa della Santissima Trinità di Potenza, dove sono stati ritrovati i resti della giovane Elisa Claps ufficialmente lo scorso 17 marzo – si dubita infatti che i sacerdoti sapessero da gennaio dell’esistenza del cadavere e che abbiano taciuto-.

La Scientifica ha terminato gli esami nel sottotetto della Chiesa martedì tornerà nel centro Newmann. L’avvocato ha aggiunto che nel corso degli esami è stato prelevato del materiale ‘che si riferisce al cadavere’.

L.T.