Courtney Love parla della morte di Kurt Cobain

Tornano a fare clamore le dichiarazioni della celebrità Courtney Love: “mio marito è morto a causa della sua voglia di oblio“. La cantante, ultima compagna della rock star dei Nirvana Kurt Cobain, suicida nel 1994, dice di aver sperimentato numerose droghe nel corso della loro relazione.
Nell’intervista a The guardian, Courtney Love prosegue: “Kurt ha avuto una vita fatta di droghe e io non ho mai voluto ciò. Mio marito è andato avanti da solo fino alla caduta finale, così è morto, e non è stato divertente”.

Luca Pallanti