L’Aquila: manifesta il popolo delle carriole

Torna a manifestare tra le macerie del centro storico del capoluogo abruzzese il Popolo delle carriole. Raffica di multe della Digos che, dopo aver sequestrato circa 15 carriole, spiega: “Manifestazione vietata“.

Gli organizzatori della protesta avevano però previsto l’ostruzionismo delle forze dell’ordine. Hanno così aggirato l’ostacolo entrando in centro come normali cittadini e solo in un secondo momento hanno preso altre carriole che precedentemente avevano nascosto in un tendone in Piazza Duomo. I cittadini hanno poi formato un corteo e si sono messi a lavoro spostando le macerie dalla loro città.

Luca Pallanti