Serie A, Napoli-Catania 1-0: Cannavaro da Champions

La gara del San Paolo ha detto che il Napoli, questo Napoli, il Napoli di Mazzarri che ha risalito la classifica in modo eccezionale, può pensare seriamente ad un posto in Champions. L’ avversaria più accreditata a dare fastidio al Napoli é sicuramente il Palermo, che in questo momento ha tre punti in più, anche se sostanzialmente il Napoli ne deve recuperare quattro, in quanto, in caso di arrivo a pari punti, il Palermo avrebbe dalla sua la classifica avulsa nei confronti dei partenopei.

La gara con il Catania é stata a due facce. Primo tempo scialbo e privo di grandi sussurri, tranne che per una grande occasione del Catania dopo due minuti. Ripresa con il Napoli a trazione anteriore e che trova una vittoria meritata e cercata più degli avversari. Risultato finale di 1-0, firmato Cannavaro.

CRONACA  PRIMO TEMPO

Al 2′ minuto prima occasione Catania, con la traversa di Spolli da azione d’ angolo. In due minuti ci prova Quagliarella, prima con un tiro respinto al 3′, poi con un tiro di sinistro a lato su assist di Lavezzi al 4′. Al minuto 11 ci prova Zuniga ma il tiro basso viene parato.Al 32′ Lavezzi prova a  rompere gli equilibri ma il tiro é parato. Il primo tempo termina 0-0 con il Catania molto chiuso.

SECONDO TEMPO

La ripresa vede un Napoli più tonico e trova il gol al 51′ con Cannavaro da pochi passi su assist di Lavezzi. Al 57′ ci prova Ricchiuti con un tiro basso parato. In pochi minuti il Napoli sfiora il secondo gol in più di un’ occasione. Dal 60′ al 63′ ci prova prima Hamsik con tiro da centro area, poi Gargano , Cannavaro e Rinaudo provano senza trovare il gol. Al 63′ ci prova Maggio con un tiro da centro area che esce sulla destra. Al 72′ ci prova Campagnaro su assist di Lavezzi ma c’ è un grande intervento del portiere. Al 73′ doppia occasione Napoli ma i tiri di Hamsik e Rinaudo sono respinti. Al 77′ ancora Rinaudo, con un colpo di testa di poco a lato. Al 81′ si fa vedere il Catania con Maxi Lopez, ma il tiro da centro area viene parato. Al 93′ ultima occasione Napoli, con un tiro di Lavezzi da fuori area respinto.

Termina la gara. Buon secondo tempo del Napoli che ha cercato con insistenza la vittoria. Decide Cannavaro.

NAPOLI-CATANIA  1-0

MARCATORI: 51’ Cannavaro (N)

NAPOLI (3-5-2): De Sanctis , Campagnaro , Cannavaro , Grava , Maggio , Gargano , Pazienza  (88’ Bogliacino ), Hamsik  (73’ Cigarini ), Zuniga  (56’ Rinaudo ), Lavezzi , Quagliarella . A disposizione: Gianello, Denis, Aronica, Rullo. All. Mazzarri

CATANIA (4-1-4-1): Andujar , Bellusci , Silvestre , Spolli , Augustyn , Biagianti , Izco  (78’ Morimoto ), Ricchiuti  (67’ Delvecchio ), Martinez , Mascara , Lopez . A disposizione: Kosicky, Terlizzi, Moretti, Ledesma, Sciacca. All. Mihajlovic

ARBITRO: Valeri di Roma

AMMONITI: Cannavaro, Quagliarella, Gargano (N), Spolli, Augustyn, Del Vecchio,  (C )

ESPULSO: 89’ Mihajlovic

Pasquale Della Valle