Svizzera, Ginevra: chiesto registro dei preti pedofili

La presidente svizzera Doris Leuthard ha chiesto oggi  la creazione di un registro centrale in cui possano venire elencati tutti i preti pedofili, in modo da impedire loro di avere qualunque contatto con i minori.

Ormai si è alzato un polverone in molti paesi riguardo gli scandali legati ad abusi sessuali sui minori da parte dei sacerdoti e il Vaticano ha tra le mani una patata molto bollente.

Anche la polizia svizzera sta indagando su eventuali abusi nel paese. La Leuthard ha detto che è necessario fare in modo che queste persone non abbiano più alcun contatto con i minori e che bisogna considerare l’idea di istituire un registro dei sacerdoti pedofili. “Se gli esecutori del reato vengono dal mondo civile o clericale non fa differenze – ha affermato la Presidente – entrambi sono sottoposti alla legge svizzera, senza se e senza ma”.

Antonella Gullotti