Cile: ancora terremoto, magnitudo 6.1

Santiago del Cile, 29 mar.- Un mese dopo il devastante terremoto del 27 febbraio – 452 morti e 96 dispersi – la terra trema ancora nel sud del Cile, stavolta con un sisma di magnitudo 6.1. Non si riscontrano per il momento ne’ vittime ne’ danni.

L’epicentro della scossa, secondo il dipartimento si sismologia degli Stati Uniti, è stato registrato a nord di Concepcion, ad una profondità di 19 km. Molte sono le persone che, in via precauzionale, avevano lasciato i loro alloggi per poi ritornarci terminate le scosse.

L.T.