Grande Fratello 10, Alberto e Mara vogliono sposarsi; e Mauro Marin?

Il quarto classificato alla decima edizione del “Grande Fratello”, Alberto Baiocco e l’ eliminata in semifinale, ad un passo dalla finale a quattro, Mara Adriani sono stati raggiunti da TvBlog, rilasciando un’ intervista a tutto tondo nella quale si espongono senza arzigogoli e senza timori sulla storia d’ amore che stanno vivendo ogni giorno, in modo molto intenso.

Entrambi si dicono molto soddisfatti dell’ esperienza al reality show, che ha regalato loro l’ amore con la a maiuscola ed i due non smentiscono le voci su un matrimonio all’ orizzonte, anche se non a breve:

“Vorremmo andare a vivere insieme. Ne abbiamo parlato già tempo fa. Non abbiamo ancora deciso perchè dipenderà anche da quello che faremo sia io che lei e non è detto che non possa essere a Roma” – sottolinea il ragazzo abbruzzese, soprannominato proprio dalla sua amata, “er pezzetta” e Mara pensa alle nozze ma frena:

“Adesso come adesso no. Più in là, se la storia continuasse a questi livelli visto che da quando siamo usciti dalla casa per quanto mi riguarda faccio fatica a stargli lontano anche mezza giornata, fra un anno e mezzo o due ci potremo pensare”.

Se tutto proseguirà sul giusto binario, dunque, Mara ed Alberto ricalcheranno le orme di altri due ex gieffini, che nella casa più spiata d’ Italia hanno trovato l’ amore, Katia Pedrotti ed Ascanio Pacelli. Sul vincitore del reality, Mauro Marin, gli animi non possono che essere contrastanti:

“Gli voglio un bene dell’ anima. L’altra sera l’ ho chiamato e mi ha detto ‘Per favore ho bisogno di te…’. Mauro è un ragazzo che ha avuto dei problemi, come ci ha detto lui stesso. Proprio per questo, ho sempre cercato di proteggerlo, ho sempre avuto paura di ciò che gli potesse succedere. Non paura per gli altri, paura per lui che magari sotto pressione potesse arrivare star male. Il pubblico ha deciso che dovesse vincere lui, ed è stato giusto così” – spiega Alberto, uno dei pochi inquilini vicini al ragazzo veneto, mentre Mara non nasconde che Mauro le abbia provocato irritazione durante i giorni di reclusione:

“Io sono di altro avviso. Non sono contenta della sua vittoria, non posso fingere. Non so sinceramente cosa piaccia di lui, cosa l’abbia portato alla vincita, in cosa sia divertente. A me Mauro non è mai piaciuto sin da quando ha varcato la porta rossa. Ha vinto come gran giocatore però il percorso di altre persone, vedi Carmela o Maicol, che hanno vissuto la casa è stato differente. Avrei preferito vincesse uno che avesse vissuto la casa con il cuore. Il pubblico ha deciso così anche condizionato dai filmati nei quali risultava simpatico. Ma il Mauro che abbiamo vissuto noi era ben diverso”.

Gionata Cerchiara