Regionali, voto in calo di 9 punti

 

Alla chiusura dei seggi, alle 22, si è registrato un calo di 9 punti, rispetto ai 10 registrati alle 12, per un totale di 47,1 % dei votanti alle urne. I dati provengono da 9 regioni su 13: Piemonte, Lombardia, Veneto, Liguria, Emilia Romagna, Umbria, Lazio, Campania e Basilicata – i cui dati elettorali fluiscono al ministero dell’Interno.

I dati relativi alle altre quattro regioni – Toscana, Marche, Puglia e Calabria – non affluiscono invece al Viminale. Al Nord e al Centro il numero di elettori è stato finora più alto che al Sud, dove solo la Puglia supera di pochissimo il 30%. Le sezioni riapriranno domani alle 7 per chiudere definitivamente alle ore 15.

 Serena De Carlo