Roma, Toni: “a Bari per cercare un’altra bella vittoria”

Roma questa mattina si è svegliata in maniera diversa.
Le lacrime e la gioia di sabato sono ancora impresse nei tanti tifosi giallorossi recatisi al lavoro in questo caldo e primaverile lunedì  mattina con una spensieratezza ed una felicità che non si sentivano e registravano da tempo. Per un sogno mai quanto adesso realizzabile e possibile.
Tutti ma proprio tutti vivono questo finale di campionato sperando e puntando dritti verso un obiettivo che ad inizio stagione sembrava irraggiungibile.
E vedere l’Inter distante solo una lunghezza non fa che galvanizzare ancora di più i tifosi.

A stemperare gli animi e a rimettere in carreggiata i tanti supporters romanisti creando il giusto equilibrio tra gioia e sacrificio, ci pensa però Luca Toni, già proiettato al prossimo impegno di campionato che vedrà la Roma, affrontare il Bari dei miracoli di Giampiero Ventura. “Quella di sabato è stata una splendida serata . Ci tengo a fare tanti complimenti ai miei compagni di squadra per la bellissima partita ora siamo ancora più vicini all’Inter in classifica, ma ora pensiamo già al Bari per cercare un’altra bella vittoria”.

Stesso discorso fatto anche dal nuovo Ds della Roma, Gian Paolo Montali, che vede in Francesco Totti, l’arma in più per questo finale di stagione: ”Francesco è un campione assoluto e sarà lui il valore aggiunto per il finale di stagione”. Continuando:  “La Roma deve avere sempre il coraggio di pensare in grande e avere grandi giocatori e stiamo pensando a questo”. E a chi gli chiede un commento su Claudio Ranieri, dice: “È  uno dei pochi allenatori italiani che ha girato il mondo, ha lavorato in gruppo e questa è una componente fondamentale. Ranieri è molto più che una persona moderna. Tutti gli uomini della Roma sono decisivi: certo il segreto del successo ora è proprio l’allenatore. Ha portato il suo stile, ha caratteristiche di altissimo profilo. Possiamo dirlo, Ranieri è l’artefice del successo di questa squadra”.

Nel frattempo la compagine capitolina si radunerà oggi pomeriggio per il primo allenamento posto Roma- Inter e iniziare a pensare seriamente alla trasferta di sabato in terra pugliese. Previsti al San Nicola oltre 14.000 sostenitori giallorossi.

Paolo Piccinini