“Amici 9” – Emma Marrone e Loredana Errore: la sfida finale

Nessuna sorpresa durante la finale di “Amici 9” andata in onda ieri sera: era ovvio che si sfidassero per la vittoria le due cantanti più brave, le più carismatiche, ma totalmente diverse tra loro.

Anche se un po’ di amaro rimane in bocca perché la vittoria di Emma Marrone era già stata annunciata, e non per evidente superiorità artistica ma per ben altro, lo spettacolo offerto ieri sera dalle due ragazze è stato all’altezza delle aspettative.

Emma ha interpretato i suoi brani senza errori rilevanti, ma con quel pizzico di freddezza che sembra non abbandonarla mai; Loredana totalmente immersa nei pezzi presentati ha dato quasi sempre il meglio, ed è innegabile che il suo modo di interpretare sia unico e spesso da brivido.

Charlie Rapino, il primo tra i sostenitori di Emma, ha sempre definito la cantante leccese una “macchina da guerra”, una che sa sempre “tenere il palco”; ad incitare Loredana c’è sempre stato il presidente della Sony, Rudy Zerbi, per lui la sua prediletta è unica, un’artista dalla quale ogni volta non sai cosa aspettarti, cosa potrà regalarti.

Ieri sera nessuna delle due ha avuto bisogno di difensori, in occasione della finale solo complimenti da parte degli ospiti presenti, e, tra giornalisti, critici musicali e conduttori radiofonici, la lista era davvero lunga.

Sono state sette le prove di canto su cui le due finaliste si sono sfidate; fantastica Loredana in “Oggi sono io” di Alex Britti, se stessa nel suo inedito “Ragazzi occhi cielo” e davvero unica nel pezzo che presentò anche il giorno dell’ammissione nella scuola, “Dio come ti amo”.

Ad Emma, fortissima con i suoi inediti “Calore” e “Meravigliosa”, viene rivolto il complimento di avere una voce molto radiofonica.

Emma Marrone ha vinto il premio di 200mila euro, probabilmente vincerà anche nella vendita, a Loredana auguriamo di giungere a quel successo che da lei ci si aspetta.

Stefania Longo