Diego Armando Maradona operato d’urgenza

Diego Armando Maradona è stato ricoverato nella notte in una clinica cittadina e operato d’urgenza. Questa volta la cocaina, l’alcool o le operazioni al fegato o allo stomaco non c’entrano nulla, per fortuna. La sua sfortuna, questa volta, è stata uno dei suoi cani che l’ha morsicato al volto rischiando di sfigurarlo. L’ex Pibe de oro, come ha confermato ‘Radio 10’ e ‘TeleNoticias’, è stato ricoverato nella clinica privata Sanatorio de Los Arcos, nel quartiere Palermo, dove resterà per alcune ore prima di essere dimesso. Probabilmente il ct argentino lascerà la struttura già in giornata, dopo essere fiinto sotto i ferri. Fino ad un paio di anni fa era un uomo contro il proprio corpo. In una guerra infinita, ricca di variazioni devastanti: se non sniffava cocaina beveva troppo, se non beveva mangiava quantità impossibili di carne (con lo stomaco ridotto da una operazione), o fumava quattro sigari cubani di fila o restava sveglio per tre notti. Ora è stato uno dei suoi cani a tradirlo e uno dei più forti calciatori del Mondo, forse il più forte, è di nuovo finito suo malgrado in ospedale. C’è proccupazione in Argentina per le sorti dell’idolo albiceleste e si spera che tutto si risolva con un lieto fine.

Andrea Bonino