Luca Argentero pugile per la televisione

Luca Argentero vestirà i panni, o meglio indosserà i guantoni, del pugile triestino Tiberio Mitri, detto ‘faccia d’angelo’, per la miniserie in due puntate “Un pugno e un bacio”, diretta da Angelo Longoni e prodotta da Cristaldi Film.

Diversi attori si erano interessati al progetto, da Raoul Bova, che lo stava preparando nel 2004 con Stefano Reali, a Beppe Fiorello, fino a Giorgio Pasotti e Alessio Boni. La parte è stata affidata, invece, all’ex “fratellino” Argentero, che ormai è ricordato molto di più per i ruoli interpretati che non per la sua partecipazione al reality.

Mitri mantenne alto l’onore dell’Italia sui ring più famosi d’Europa e il 12 luglio del 1950 sfidò Jake La Motta al Madison Square Garden di New York, dove perse l’incontro ma riuscì a rimanere in piedi fino alla fine. Il pugile è morto nel 2001, all’età di settantacinque anni, sotto un treno a Roma.

La fiction sarà girata da aprile a Trieste e andrà in onda su Raiuno.

Antonella Gullotti