Ricky Martin dichiara di essere omosessuale

Sin dall’inizio del suo esordio come cantante si vociferava, nell’ambiente dello spettacolo, che al bellissimo Ricky Martin non piacessero le donne, perché gay, ma le fan hanno sempre sperato che dietro tanto pettegolezzo ci fosse la solita cattiveria per sminuire la figura del loro beniamino.

Quando nell’agosto del 2008 il famoso cantante divenne padre di due gemelli, attraverso un “utero in affitto”, la cosa fece sorgere qualche sospetto in più; un anno dopo Ricky ammise di essere bisessuale, adesso con l’ultima sua dichiarazione non c’è più dubbio.

A 38 anni Ricky Martin, interprete di grandi successi come “Un dos tres Maria” e “Livin’ la vida loca” ha sentito l’esigenza di dichiarare la sua omosessualità e sul suo sito, www.rickymartinmusic.com, scrive: “Sono orgoglioso di ammettere di essere un fortunato omosessuale “. Poi prosegue confessando: “E’ stato un processo molto intenso, angosciante e doloroso ma anche liberatorio. Oggi accetto la mia omosessualità come un regalo che mi dà la vita”.

 Stiano tranquilli i suoi fan perché il cantante portoricano dice: “E’ una vera benedizione essere quello che sono”, affermazioni che provano quanto sia attualmente sereno.

Il cantante che ha fatto impazzire con la sua voce e le sue movenze tantissimi giovani è soddisfatto della sua vita, soprattutto dopo essere riuscito ad avverare il sogno di diventare padre e di occuparsi personalmente di tutte le esigenze dei figli; i due gemellini Valentino e Matteo vivono con lui a Portrico e di loro, in un’intervista rilasciata un po’ di tempo fa a People, disse: “Valentino ama dormire, è Mr peace and love, è calmo e sereno, Matteo è un tornado”.

Alla luce di queste sue dichiarazioni e soprattutto della ritrovata serenità, i fan della star non potranno che essere orgogliosi  del loro mito.

Stefania Longo