Saviano ancora contro la Camorra

Continua la battaglia personale e non dello scrittore Roberto Saviano contro la camorra.

L’autore del libro cult “Gomorra” ha deciso di raccontarsi   in video, con  un autoritratto che sarà trasmesso in onda il 21/4 su Current (Sky) , canale 130, alle 21,10 nello speciale Saviano racconta Saviano.

E  a proposito il canale d’informazione indipendente lancia da oggi una campagna promozionale per l’evento che rende omaggio allo scrittore di ‘Gomorra’ e a tutte quelle persone che si sono riconosciute  in lui e nelle pagine dei suoi libri.

Sara’ creato davvero  il ritratto di una storia personale  cosi’ unica nel suo genere eppure  cosi’ universalmente riconoscibile: la strenua  lotta per il consolidamento dei valori civili assoluti che prescindono da qualsiasi appartenenza politica.

Lo scrittore, divenuto celebre in poco tempo dopo l’uscita del suo romanzo ‘Gomorra’ , seguito dal film omonimo, che racconta le storie di mafia della camorra nella realtà campana, vissuta in prima persona dall’autore come scrittore e cittadino.

L’intervista vuole essere un’esperienza partecipata,collettiva,coinvolgente e rappresentativa che trova supporto nella comunicazione aperta con tutte quelle persone che da sempre sostengono e in questo modo, indirettamente, proteggono Roberto Saviano nella sua ‘battaglia’ contro la Camorra.

Durante lo  speciale presente al fianco dello stesso scrittore, che sarà ripreso all’inizio del video, la ‘community’ Current che  indosserà una maschera raffugurante il volto di Saviano come simbolo di identificazione totale nell‘impegno civile dello scrittore. Un gesto forte a sostegno  dell’impegno di Saviano.

In un momento in cui sembra che la legalità e la giusta politica battano la fiacca, torna Saviano a riportarci il monito di non arrenderci e di non gettare la spugna di fronte alle ingiustizie del mondo e in particolare del Bel Paese.

In un Italia in cui dietro compensi e prestanomi si può fare di tutto, spaziando liberamente nell’illegalità, siano sempre presenti esempi come Robereto Saviano  che ci ricordano che essere cittadini di un paese presuppone anche un corrispondente impegno civile.

Francesca Ceccarelli