Spari contro soldati italiani in Afghanistan

Paura per i nostri soldati impegnati in Afghanistan: durante un’attività di controllo, nella regione di Herat, i militari hanno individuato alcuni movimenti sospetti e, nel momento in cui hanno lanciato un razzo di segnalazione, sono stati attaccati. Fortunatamente non c’è stato nessun ferito. Il fatto è accaduto domenica scorsa e, da ricerche effettuate successivamente dall’Isaf, è stato scoperto in quell’area un arsenale con 150kg di esplosivo, granate, razzi, dispositivi anticarro e munizioni per armi leggere.

Alessandro De Filippo