Fiorentina: per Mutu chiesto un anno di stop

Un anno di squalifica: questa la richiesta della Procura al Tribunale nazionale antidoping del Coni per Adrian Mutu. Il calciatore, che è stato deferito oggi, era risultato positivo alla sibutramina in due test effettuati a gennaio. Il Coni, nel suo comunicato, cita l’articolo 10.4 del codice Wada, escludendo quindi la recidività. Nel 2004, quando Mutu giocava in Inghilterra, era stato trovato positivo alla cocaina ma, poiché tali test erano stati effettuati dal suo club e non erano ufficiali, è stato redarguito da Fifa solo sul piano ‘comportamentale’.

Alessandro De Filippo