Jennifer Lopez torna al cinema, ma non si concede “Il piano di riserva”

Dopo la breve apparizione a Sanremo, durata il tempo di un’intervista e di un medley dei suoi più grandi successi, Jennifer Lopez si prepara per il gran ritorno. E lo fa con una commedia romantica, “The Back-up Plan” (“Il piano di riserva”), titolo che in italiano è stato tradotto “Piacere, sono un po’ incinta”. La maternità l’ha tenuta lontana dalla musica e in generale dal mondo dello spettacolo per ben tre anni: troppo impegnata a occuparsi dei gemelli, Max ed Emme, avuti dal marito Marc Anthony. Intervistata da Lorenzo Soria sulla “Stampa”, la splendida quarantenne commenta così la sua esperienza come madre: «La mia vita oggi è migliore, ma è difficile mettere d’accordo figli e carriera, mi sento come un giocoliere. È difficile anche per una come me, con tutto l’aiuto che ho a disposizione», dichiara al giornale.

“The Back-up Plan” racconta la storia di una donna sicura che l’uomo giusto non arriverà più e decisa ad avere comunque figli. Ricorre così all’inseminazione artificiale ma, proprio il giorno in cui scopre di essere incinta, ecco apparire il Principe Azzurro, che ha il volto e il corpo dell’attore australiano Alex O’Loughlin. Anche nella finzione partorisce due gemelli, proprio com’è accaduto nella vita reale: «Sarà un cliché – racconta alla “Stampa” riferendosi ai figli -, ma è bello vederli giocare assieme, così legati l’uno all’altro. Essendo un maschio e una femmina hanno le loro chiare identità, il solo problema è che vuoi dare a entrambi la stessa attenzione e devi stare a contare il numero di baci».

Ma Jennifer, lo sanno tutti, non fa solo l’attrice e così ha in cantiere anche un album. Sono anni che lo rinvia, ma questa volta, assicura, è quella buona: «Finalmente per quest’estate ce la faremo e ora mi dedicherò solo a quello. Poi, sto valutando vari film, varie commedie romantiche».
Insomma, si sarà pure fermata per tre lunghi anni, ma la ragazza del Bronx ha intenzione di recuperare il tempo perso. Girata la boa dei 40 anni (tra l’altro il marito le ha organizzato una splendida festa di compleanno), Jennifer non ha alcuna intenzione di fermarsi qui: «Sul piano professionale, nel mondo dello spettacolo, non puoi avere piani di riserva. Devi focalizzarti su quello che vuoi con determinazione, crederci sino in fondo e senza dubbi. Devi capire che alla fine sta solo a noi, che abbiamo il potere di dirigere le nostre vite». E pensare che qualche anno fa aveva dichiarato di voler andare in pensione a 71 anni: «Ho detto così? Chi lo sa, magari un giorno sentirò che non ho più voglia di lavorare o che non ho più niente da provare. Per adesso, spostiamo l’asta agli 81». E allora, che 81 sia.


Maria Elena Tanca